Scia con le Stelle 2015

Domenica 13 settembre l’impianto di pista artificiale di Aurisina (Trieste), ha ospitato la seconda edizione di “SCIA CON LE STELLE”, evento organizzato dalle Stelle Olimpiche e dallo Sci Club 70.

La snowboarder Corinna Boccacini (quarta a Sochi 2014), il freestyler Walter Bormolini (Torino 2006), le veliste Giulia Pignolo e Chiara Calligaris (Pechino 2008) nonché la tuffatrice Ibolya Nagy (Barcellona 1992) hanno rappresentato, in qualità di Testimonials, il team olimpico che ha festeggiato questa grande giornata di sport con gli oltre 230 bambini che hanno invaso l’impianto sportivo NEVE&SOLE.

Sull’onda del successo della passata stagione e di GIOCA ESTATE CON LE STELLE, anche quest’anno si é pensato di promuovere nuovamente pure gli sport della neve e dare ai bambini, ai ragazzi ed alle famiglie la possibilità di scoprire le discipline dello sci alpino e dello sci nordico. La risposta é stata estremamente positiva e questo ci dà la forza e la convinzione per poter progettare nuove iniziative: queste sono state le parole di Chiara Calligaris dell’ASD Le Stelle, pronunciate durante l’evento di benvenuto.

Lo Sci Club 70, come riferito dal Presidente Roberto Andreassich, ha confermato questa prestigiosa collaborazione con le Stelle Olimpiche, aprendo il proprio centro sportivo e coinvolgendo i maestri della scuola di sci di Aurisina ed il gruppo di volontari che, anche in questa occasione, si sono dimostrati l’arma vincente. Andreassich, ricevendo il nuovo gagliardetto del CONI regionale da parte del vicepresidente Francesco Cipolla, ha reso noto che allo Sci Club 70 é stata nuovamente affidata dalla FISI (federazione italiana sport invernali) l’organizzazione dei Campionati italiani assoluti e giovani 2016, femminili e maschili (discipline veloci) a Tarvisio e Sella Nevea, dopo il grande successo della passata stagione.

Cipolla, complimentandosi con ambedue le associazioni sportive, ha confermato il supporto del CONI regionale a queste iniziative che promuovono lo sport, la cui organizzazione e riuscita devono essere un esempio da copiare e divulgare quanto più possibile a livello territoriale.

Il vicepresidente nonché assessore allo sport della Provincia di Trieste, Igor Dolenc ha posto l’attenzione sulla particolarità della pista artificiale di sci di Aurisina (unica nel suo genere a livello nazionale), inserita in un contesto naturale incomparabile e gestita in modo egregio, da anni, da parte dello Sci Club 70; una struttura che dev’essere ancor più inserita all’interno della promozione turistica del Carso e dell’intera regione.

La giornata iniziata, alle ore 09 e terminata nel tardo pomeriggio, ha visto numerosi bambini approcciare, per la prima volta, lo sci alpino e nordico, dimostrando grande entusiasmo e confermando l’obiettivo di tale evento e cioé offrire ai giovanissimi ed alle famiglie momenti di serenità e socializzazione, praticando sport.

Tutti i partecipanti (dai 4 ai 14 anni) hanno usufruito di un’ora di lezione gratuita con Istruttori federali, ricevendo il materiale tecnico (sci, scarponi, bastoncini, ecc..), direttamente dallo staff dello Sci Club 70. Al termine di ogni corso c’é stata la foto di gruppo e la consegna, ad ogni partecipante, del diploma di presenza.

L’evento ha avuto anche una funzione sociale in quanto era presente l’ABC Associazione per i bambini chirurgici del’Ospedale infantile “Burlo Garofolo” di Trieste che ha gestito l’asta benefica di alcuni capi di abbigliamento olimpico e mondiale che gli atleti hanno offerto per tale scopo.

SCIA CON LE STELLE 2015 ha rappresentato il prologo all’apertura ufficiale dei corsi autunnali di sci che partiranno il weekend del 26-27 settembre sempre presso il centro sportivo NEVE&SOLE di Aurisina (maggiori informazioni su www.sciclub70.com).

scia con le stelle 2015 039

Trieste, 13 settembre 2015